1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Trasporti funebri all'estero

 

Descrizione

Per il trasporto all'estero delle salme Ŕ necessario un passaporto mortuario rilasciato dal Sindaco del Comune ove  Ŕ avvenuto il decesso.

 

Destinatari

Cittadini italiani o stranieri 

 

Modalità

Se il paese estero di destinazione ha aderito alla Convenzione di Berlino del 10.02.1937 ( Italia - Germania - Belgio - Cile - Egitto - Portogallo - Francia - Svizzera -  Repubblica Ceca e Slovacchia - Turchia - Austria -  Repubblica Democratica del Congo -  Messico - Romania) occorre produrre i seguenti documenti:

  • Istanza in bollo (euro 16.00).
  • Certificato medico attestante la cause del decesso; 
  • Certificato dell'ASL che attesta che il feretro Ŕ conforme alle leggi sanitarie vigenti e non ha contratto malattie infettive;       
  • Permesso di seppellimento       
  • 1 marca da bollo da euro 16.00 da apporre sul passaporto       
  • 2 estratti di morte rilasciati dallo Stato civile;  

Per l'estradizione di salme dirette in uno Stato non aderente alla Convenzione di Berlino, oltre alla documentazione sopra elencata, occorre produrre il NULLA OSTA dell'AutoritÓ Consolare dello Stato nel quale la salma Ŕ diretta.
      

 

Documentazione/modulistica

Modulo richiesta passaporto mortuario/autorizzazione trasporto salma all'estero

 

Costi e modalità di pagamento

La domanda Ŕ in bollo in corso di validitÓ da acquistare dal tabaccaio. Al ritiro del passaporto mortuario Ŕ richiesta un'altra marca da bollo di pari importo

 

Informazioni e scadenze

Il rilascio del passaporto mortuario richiede circa 6/7 giorni