1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

LEGGE 23 DICEMBRE 1998, N. 448,

Trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà nelle aree P.E.E.P. Testona- Maiole e S. Maria

 
Approvazione del corrispettivo dovuto per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà per ogni singola domanda di adesione al bando

Come  indicato nel bando pubblicato dal 19.02.2010 al 20.05.2010,  il procedimento volto alla trasformazione del diritto di superficie in proprietÓ prosegue, per ogni lotto che ricade nei Piani di Edilizia Economico-Popolare (P.E.E.P.)  Testona-Maiole-Santa Maria,  seguendo l'ordine di prioritÓ stabilito nell'elenco delle domande di adesione approvato con  D.D. n. 898 del 28.06.2010, con l'approvazione da parte della Giunta Comunale del corrispettivo dovuto per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietÓ e lo specifico schema di atto per la sostituzione della convenzione originaria.

A seguito dell'approvazione della suddetta documentazione, il Settore Pianificazione  Urbanistica di questo Comune determinerÓ  e comunicherÓ gli importi dovuti per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietÓ per ogni singolo proprietario sottoscrittore della domanda di adesione, unitamente allo schema di atto  per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietÓ.  
Nella medesima comunicazione, sarÓ stabilita la data ed il luogo per la stipula della nuova convenzione edilizia.
A seguito della suddetta comunicazione, entro trenta giorni dalla data di ricevimento della medesima, i sottoscrittori della domanda collettiva presa in esame dovranno comunicare al Comune se intendono :

  • accettare la proposta formulata dal Comune,  rinnovando l'impegno a versare in un'unica soluzione l'importo proposto dal Comune;
  • rateizzare l'importo proposto dal Comune (le istanze dei proprietari che si troveranno nella suddetta ipotesi non parteciperanno alla stipula dell'atto collettivo e potranno richiedere la fissazione di una nuova data per la stipula solo successivamente al versamento dell'ultima rata)  ;
  • rinunciare alla sostituzione della convenzione edilizia originaria (in tal caso la rinuncia comporta l'esclusione dalla partecipazione al bando in oggetto e potranno  ripresentare una nuova domanda solo a seguito della riapertura dei termini che sarÓ stabilito con provvedimento della Giunta Comunale).
 

Si procederÓ alla stipula della nuova convenzione edilizia solo nei confronti dei proprietari sottoscrittori della domanda collettiva iniziale che hanno rinnovato l'impegno a versare in un'unica soluzione l'importo proposto dal Comune.   
Di seguito sono pubblicate le deliberazioni relative ad ogni singolo lotto edilizio che ricade nei Piani di Edilizia Economico-Popolare (P.E.E.P.) Testona-Maiole-Santa Maria approvate dalla Giunta Comunale secondo l'ordine di prioritÓ stabilito nell'elenco delle domande di adesione approvato con  D.D. n. 898 del 28.06.2010.

Responsabile del procedimento : arch. Nicola PALLA - Direttore del Servizio Pianificazione Urbanistica  di questo Comune.

 
 
Lotto 7 - Piazza Argiroupoli
 
 
Lotti 1-2 - Via S. Maria 45 e 47
 
 
Lotti 24 e 25 - Strada Pasubio 34 e 36
 
 
Lotto 17 - Strada del Pesco 13 e Strada Maiole 26
 
 
Lotto 23- Strada Pasubio 38
 
 
Lotto 14- Strada delle Margherite 4 - 8
 
 
Lotto 30 - Strada del Pesco 37
 
 
Lotto 4 - Via Jugalris 62
 
 
Lotto 10 - Via Romita 3
 
 
Lotto 6 - Via Juglaris 54
 
 
Lotti 27 e 28 - Strada Delle Primule 8 e Strada Del Pesco 29
 
 
Lotto 29 - Strada Maiole 52
 
 
Lotto 21 - Strada del Pesco 1
 
 
Lotto 16 - Strada del Pesco 17-19-21
 
 
 
Lotto 20 - Strada del Pesco 5
 
 
 
Lotti 12 e 13 - Strada Maiole 33 e Strada Maiole 29
 
 
Lotto 11 - Via Saluzzo 46
 
Lotto 12 - Via Saluzzo 46
 
Lotto 32 - Strada Maiole 65
 
Lotto 18 - Strada del Pesco 41
 
Lotto 31 - Strada del Pesco 41
 
Lotto 15 - Strada delle Margherite n. 1,3,5,7,9
 
 
 

Uffici competenti