1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Convento di San Giuseppe

Convento di San Giuseppe
Convento di San Giuseppe

Risalendo il vicolo Savonarola a partire dalla via Santa Croce, si percorre una ripida salita chiusa tra i muri degli edifici. Alla sommitÓ del vicolo ci si presenta il tamburo in cotto della chiesa delle Carmelitane Scalze che Ŕ uno dei pochi conventi di clausura sopravvissuti fino ad oggi.
Il Carmelo San Giuseppe venne fondato nel 1703 per volere della Beata Maria degli Angeli, congiunta dei Marchesi di Tana, cugini di S. Luigi Gonzaga. Questo monastero conserva una copia a grandezza naturale della Sindone datata 1634. L'interno decorato da suggestivi dipinti di noti artisti, tra i quali si ricordano Daniele Seiter e Michele Antonio Milocco.