1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE

 

Descrizione

L'assegno per il nucleo familiare è una misura di contrasto della povertà volta ad aiutare le famiglie numerose nelle quali vi siano almeno tre figli minorenni.  Il diritto all'assegno per il nucleo familiare decorre dal 1° gennaio dell'anno in cui si verifica la presenza all'interno della famiglia anagrafica del richiedente di tre figli minori, salvo che il predetto requisito, si sia verificato successivamente; in tale ultimo caso il diritto decorre dal 1° giorno del mese in cui il requisito si è verificato.

 

Destinatari

Cittadini italiani o comunitari residenti nel comune che abbiano nel proprio nucleo familiare tre o più minori che siano figli propri o del coniuge o  ricevuti in affidamento preadottivo.
Il nucleo familiare del/della richiedente non deve disporre di risorse economiche superiore ad una soglia ISE stabilita annualmente dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Il requisito della situazione economica del nucleo familiare deve essere posseduto al momento della domanda, avuto riguardo alla composizione dell'intero nucleo familiare.

 

Modalità

Le domande devono essere presentate entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello per cui si richiede il contributo presso l'ufficio ISEE; alla domanda occorrerà allegare la dichiarazione sostitutiva relativa alla situazione economica del nucleo familiare (certificato ISEE).
Il pagamento sarà effettuato dall'Inps con cadenza semestrale posticipata.  Il pagamento avverrà tramite assegno inviato al domicilio del richiedente o tramite accredito in conto corrente bancario (in questo caso occorre indicare il codice IBAN).
L'importo dell'assegno viene stabilito ogni anno dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali tramite pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.


 

Documentazione/modulistica

-

 

Costi e modalità di pagamento

Non sono previsti costi

 

Informazioni e scadenze

Si ricorda che l'assegno per il nucleo familiare è cumulabile con l'assegno di maternità e che entrambi non costituiscono reddito ai fini fiscali e previdenziale

Per ulteriori informazioni