1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

MANIFESTAZIONE D'INTERESSE AI FINI DELL'ASSEGNAZIONE DI LOCULI PRESSO IL CIMITERO URBANO DI MONCALIERI

 

Si informa che dal 13 Dicembre 2021 al 31 Gennaio 2022 è possibile richiedere presso il Comune di Moncalieri l'assegnazione in concessione di loculi nel Cimitero Urbano di Moncalieri.

Potranno essere oggetto di concessione i loculi siti nel III e nel IV ampliamento del Cimitero Urbano.

A norma del vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria e della Delibera di G.C.164 del 10/05/2018, le concessioni potranno essere fatte soltanto a favore di soggetti residenti iscritti nell'anagrafe del Comune di Moncalieri, di età superiore ai 70 anni, che abbiano sepolto nel cimitero Urbano il coniuge/unito civilmente o convivente di fatto/more uxorio o altro familiare entro il 1° grado di parentela (genitori/figli), che potrà richiederne uno per se stesso od eventualmente per un altro familiare come sopra individuato.

Le conseguenti traslazioni saranno a carico del concessionario.

L'assegnazione dei loculi è a totale ed esclusiva discrezione dell'Amministrazione, la quale deciderà ogni anno entro il 31 marzo, quanti loculi assegnare, subordinatamente e proporzionalmente a quante estumulazioni ordinarie saranno state effettuate nell'anno precedente.

Il tutto dovrà avvenire mediante compilazione di apposito modulo digitale di richiesta, editabile a partire dal 13/12/2021 fino al 31/01/2022 e raggiungibile dalla pagina web del sito istituzionale del Comune di Moncalieri dedicata ai servizi cimiteriali, alla quale si potrà accedere mediante CIE e/o SPID e/o in mancanza, delegando altro soggetto titolare di SPID, il quale dovrà avere preventiva delega da parte del richiedente.

In virtù di Delibera n. 87/2022 si riaprono i termini di presentazione delle istanze in modalità "a sportello" fino ad un massimo di ulteriori 37 loculi.

Il Comune, entro il 30 aprile 2022, formerà una graduatoria sulla base dell'ordine cronologico di presentazione della manifestazione d'interesse, farà quindi fede la data e l'ora di consegna, la graduatoria sarà sempre valida a scorrimento anche per gli anni successivi, e contestualmente provvederà a definire quanti loculi saranno disponibili per l'assegnazione sulla base di quanto sovra indicato.

Sulla base delle indicazioni sopra indicate e definiti i loculi da assegnare, gli interessati verranno convocati, in ordine cronologico, ad apposito appuntamento ai fini della scelta del/i loculi, oggetto di assegnazione. Tale convocazione verrà notificata a mezzo messo comunale o comunicata tramite e-mail.

Contestualmente verranno comunicati:
 
* i termini e le modalità per la scelta del/i loculo/i che verrà/nno poi assegnato/i;
* la tipologia di loculo/i
* canone di concessione del loculo, fissato con deliberazione della G.C. n. 164/2018, nonché le modalità ed i termini di pagamento, di cui all'art. 55, comma 6, del vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria
* i termini e le modalità di stipula del contratto di concessione.
In caso di mancata presentazione all'appuntamento predetto, senza giustificato motivo, la manifestazione d'interesse verrà ritenuta non più valida e conseguentemente archiviata.   

Seguirà regolare stipula del contratto di concessione, previo pagamento dell'intero canone di concessione del/i loculi.