1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Concessione di un contributo alle microimprese commerciali e alle imprese artigiane con sede operativa nell'area disagiata riconosciuta

 


E' indetto il bando di cui alle deliberazioni della Giunta Comunale n.422/2013,n.354/2015, n.510/2017, n. 480/2018 per la concessione di un contributo alle microimprese commerciali e alle imprese artigiane con sede operativa nell'area disagiata riconosciuta con deliberazione di Giunta comunalen.232/2013, ricomprendente le seguenti vie o tratti di via:

VIA BASSE LINGOTTO:  tutta PIAZZA BENGASI: tutti i fronti sul territorio di Moncalieri VIA CIMABUE: tratto compreso tra piazza Bengasi e via Tiepolo (civici dispari fino al n.3 - civici pari fino al n.6) CORSO ROMA: tratto compreso tra piazza Bengasi e l'intersezione con via Tiepolo - entrambi i fronti (civici dispari dal n.85 in avanti - civici pari dal n.82 in avanti) VIA SESTRIERE: tratto compreso tra piazza Bengasi e il sovrappasso ferroviario - entrambi i fronti (civici dispari dal n.43/A in avanti - civici pari dal n.72 in avanti).
I contributi da erogare saranno riconosciuti ai soggetti - inseriti in apposita graduatoria - in possesso dei requisiti di ammissibilità come specificati al successivo punto 2 e sulla base del punteggio attribuito sulla base dei criteri specificati al successivo punto 3. 
La presentazione della domanda non costituisce di per sé titolo per ottenere il contributo che sarà concesso solo dopo l'esame di tutte le istanze pervenute in tempo utile e solo nei limiti delle risorse rese disponibili al capitolo n.169620 ad oggetto: "UT CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI OPERATORI ECONOMICI OPERANTI IN AREE DISAGIATE" pari a € 20.000,00 (ventimila/00). 

L'eventuale attribuzione dei contributi avverrà sulla base del punteggio raggiunto dividendo il fondo di € 20.000,00 (ventimila/00) per il totale dei punti attribuiti a tutti i richiedenti in possesso dei requisiti di ammissibilità, così stabilendo il valore di ogni singolo punto successivamente da moltiplicare per il punteggio riconosciuto ad ogni istante con la precisazione che:

i singoli contributi non potranno essere superiori a € 4.000,00 (quattromila/00) ed eventuali eccedenze dovranno essere ripartite nuovamente tra tutti gli altri istanti con contributo inferiore al massimo dividendo il totale delle eccedenze per il totale dei punteggi degli altri istanti con contributo inferiore al massimo;nel caso in cui risultassero singoli contributi di valore inferiore a € 12,00 (dodici/00), le relative domande verranno escluse e si procederà nuovamente a suddividere il fondo complessivo per il nuovo totale dei punti ricalcolato escludendo le domande non ammesse perché si sarebbero vedute riconoscere un contributo inferiore a € 12,00.

La scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione è fissata per il giorno 19.12.2018 ore 12.00

 

Riferimenti normativi

 

Modulistica

Pagina aggiornata al 07/12/2018