1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina
 

Progetti in corso

 

Moncalieri è membro fondatore del Coordinamento Comuni per la Pace Co.Co.Pa. un coordinamento di 32 Enti Locali della Regione Piemonte, creato nel 1996. Si tratta di uno strumento per coordinare e moltiplicare iniziative sui territori nell'ambito della promozione di una cultura di pace e della non violenza, nell'educazione alla mondialità e per lo sviluppo umano e sostenibile nel mondo attraverso la promozione della cooperazione territoriale. 

 
 

GIOVANI AL CENTRO: PARTENARIATI TERRITORIALI PER POLITICHE, SERVIZI E IMPRENDITORIA GIOVANILE IN BURKINA FASO

 

Dal 2018 è attivo il progetto "Giovani al Centro", realizzato in Burkina Faso con il finanziamento dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo sviluppo e promosso dalla Regione Piemonte. Coinvolge i Comuni di Moncalieri, Grugliasco, Cumiana, Nichelino, Rivoli, Beinasco, Regione Piemonte, Regione Toscana e le ong CISV e Shalom Onlus, Università di Torino e Lions Club. 

Si realizza in 7 collettività locali del Burkina Faso per promuovere lo sviluppo di politiche occupazionali e servizi per l'impiego e l'imprenditoria giovanile attraverso lo scambio di buone pratiche sud-sud e nord-sud, consolidando il network dei partenariati territoriali coinvolti e rafforzando il ruolo delle autorità locali. Le principali azioni del progetto ruotano intorno agli attuali Centri giovani, già presenti e attivi nei diversi territori coinvolti del Burkina Faso, rafforzandone il management e sperimentando iniziative formative e servizi di accompagnamento all'imprenditorialità pre e post avvio dell'attività. L'ambizione è sostenere l'istituzione e il rafforzamento dei servizi per i giovani degli enti locali omologhi nel Paese partner attraverso il trasferimento delle esperienze e migliori pratiche degli enti territoriali italiani in particolare promuovendo la creazione di opportunità di lavoro e di impresa per i giovani e le giovani.

Leggi le ultime novità sul progetto "Giovani al Centro"

 
 

ESPACE À LA LECTURE: GIOVANI CHE CRESCONO LEGGENDO

 

Nel 2017 è nata una bella relazione di amicizia e collaborazione tra gruppi di giovani moncalieresi e associazionidella Guinea Conakry. Nell'ambito di "ConakryCapitale mondiale del Libro" si è deciso di supportare la costruzione di un punto di lettura nel quartiere di Ratoma a Conakry. Il progetto "Espace à la lecture: giovani che crescono leggendo" è promosso dalla Città di Moncalieri in collaborazione con il Comune di Ratoma e sostenuto della Regione Piemonte tramite il bando Piemonte & Africa Subsahariana. I partner promotori dell'iniziativa a Moncalieri sono l'IIS Majorana Marro e le Associazioni FEMTONakiri onlus, che lavorano insieme ad altri attori della cooperazione (Cocopa, LVIA e CISV).

Il progetto ha permesso di costruire a Ratoma un punto di lettura, inaugurato il 27 Novembre 2020. A seguito dell'inaugurazione, sono state fornite le attrezzature necessarie per garantire il buon funzionamento del punto di lettura (computer, stampante, televisore e un modem per l'accesso a internet). Le donazioni dei libri al Punto di Lettura e al College de Ratoma è stata presa in carico dalla casa editrice Harmattan Guinée.

Il programma che viene svolto regolarmente presso il centro comprende diverse attività: 

  • caffè letterari che presentano autori guineani ai giovani iscritti;
  • dibattiti mensili;
  • serate poetiche;
  • serate "ciné club" e "ciné gouter ";
  • club "des Tous Petits";
  • corsi di lingua e cultura italiana.
 

A dicembre è stato organizzato un concorso letterario per ragazze (Miss Litterature) per premiare le migliori candidate nei cinque comuni di Conakry e sono state premiate tre candidate, che parteciperanno successivamente a un concorso a livello continentale. In collaborazione con l'ambasciata italiana in Guinea, il Club Iris ha organizzato ogni lunedì un corso di lingua e cultura italiana, aperto ai giovani interessati ad approfondire la conoscenza della cultura italiana.

In totale il numero di giovani coinvolti nelle attività culturali svolte nel centro di lettura è pari a 500 e sono 5 le associazioni del territorio che hanno concorso al buon svolgimento delle attività.

 
 
 

ESPACE À l'ECO-CITOYENNETé: GIOVANI E CULTURA DELLA SOSTENIBILITÀ

Nel Gennaio 2021, la Città di Moncalieri ha ricevuto notizia dell'esito positivo del progetto "Espace à l'eco-citoyenneté: giovani e cultura della sostenibilità" presentato al Bando Piemonte&Africa sub-sahariana - ANNO 2020 - Partenariati territoriali per un futuro sostenibile. Con determina dirigenziale n. 250 del 18.12.2020 pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte è stato approvato il finanziamento per il progetto, con data di avvio al 1 Aprile 2021

 
 

NE YI BEEOGO BURKINA - BUONGIORNO BURKINA

"Ne yi Beeogo Burkina: costruire lavoro e futuro peri giovani" èun progetto di cooperazione decentrata finanziato nell'ambito dell'iniziativa "Piemonte&Africa - Partenariati territoriali per un futuro sostenibile" promossa dalla Regione Piemonte. 

Si tratta di un programma consortile che dal 2002 vede impegnato il Co.Co.Pa. e i Comuni di Moncalieri, Beinasco, Nichelino, Rivoli e Settimo Torinese in iniziative di cooperazione decentrata per lo sviluppo in Burkina Faso e in particolare nell'area di Ouahigouya nello Yatenga al nord del paese. L'obiettivo principale è lo scambio volto alla creazione di una rete tra i Comuni del Co.Co.Pa. e le municipalità del Burkina Faso per tentare di dare una risposta ai problemi individuati insieme. 

Negli anni sono stati svolti numerosi progetti a supporto dell'amministrazione locale e il scambio di esperienze tra enti locali in particolare in occasione del progetto finalizzato a migliorare il Servizio di Stato Civile della Città di Ouahigouya, di formazione e acquisizione di competenze, di sensibilizzazione sul tema della sicurezza alimentare in particolare con il progetto Innov'action, di coinvolgimento, formazione e sensibilizzazione dei giovani e scambio giovanile in particolare con l'iniziativa Jeunesse Info, formazione e lavoro, promozione dei diritti delle donne, sostegno all'infanzia.Tutte le iniziative sono state portate avanti grazie ad una collaborazione tra enti locali piemontesi e burkinabè e anche grazie al coinvolgimento di diversi rappresentanti locali della società civile tra cui le associazioni ASED, ARCAN, AFBO, CCFO, la radio rurale Voix du Paysan, ed altri.

 
Alcuni progetti realizzati nell'ambito di "Ne yi Beeogo Burkina":