1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

ALBO PRESIDENTI DI SEGGIO

 

Descrizione

In occasione delle consultazioni elettorali è possibile partecipare alla costituzione del seggio elettorale in qualità di Presidente di seggio. Per partecipare a tale
nomina bisogna essere iscritti in apposito albo.

 

Destinatari

cittadini in possesso dei seguenti requisiti:·             
cittadinanza italiana;·             
un'età compresa tra i 18 e i 70 anni;·             
essere iscritti nelle liste elettorali del Comune             
diploma di scuola secondaria di II grado;·             
svolgere una professione non ostativa alla funzione.

Non possono essere nominati Presidenti di seggio, le seguenti categorie:           
i dipendenti dei Ministeri dell'Interno e dei Trasporti;·             
gli appartenenti alle Forze Armate in servizio;·             
gli ufficiali sanitari e i medici condotti;             
i segretari comunali;·             
i dipendenti comunali addetti agli uffici elettorali  o comandati a prestare servizio in caso di elezioni;·             
i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

 

Modalità

Presentare domanda d'iscrizione su apposito modulo entro il mese di Ottobre di ogni anno.
La domanda può essere presentata :

all'ufficio protocollo del Comune
via fax (allegando copia del documento d'identità)
via e-mail (allegando copia del documento d'identità)

Chi fosse già iscritto nel predetto albo non deve rinnovare la richiesta di iscrizione.

 

Documentazione/modulistica

 

Costi e modalità di pagamento

Non sono previsti costi

 

Informazioni e scadenze

L'elenco dei cittadini idonei a svolgere la funzione di Presidente di seggio viene comunicato alla Cancelleria della Corte d'Appello che li iscrive nell'Albo.
La cancellazione dall'Albo può avvenire per:  
sopravvenuta mancanza dei requisiti;      
inidoneità segnalata dal Sindaco.

Le nomine dei Presidenti di seggio sono di competenza della Corte di Appello e in caso di nomina la comunicazione verrà notificata agli interessati. E' possibile
rinunciare all'incarico solo per gravi e giustificati motivi.