1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Requisiti di accesso alla casa popolare

 

I requisiti per presentare istanza di casa popolare ai fini di essere inseriti nella graduatoria di assegnazione di un alloggio di edilizia sociale (art. 3 L.R. 3/2010) sono i seguenti:

  1. essere residente o prestare attivitÓ lavorativa da almeno cinque anni nel Comune che emette il bando di concorso o in uno dei Comuni del medesimo ambito territoriale (nello specifico pu˛ fare domanda di casa popolare anche chi risiede da almeno cinque anni a Trofarello o La Loggia);
  2. non essere titolare di diritti esclusivi di proprietÓ o di altri diritti reali esclusivi di godimento su alloggio di categoria catastale A1, A2, A7, A8, A9 e A10 ubicato nel territorio regionale;
  3. non essere titolare di diritti esclusivi di proprietÓ o di altri diritti reali esclusivi di godimento su alloggio di categoria catastale A3, A4, A5 e A6 ubicato nel territorio regionale di superficie utile massima superiore a: 40  metri quadri per nucleo richiedente composto da una o due persone; 60  metri quadri per nucleo richiedente composto da tre o quattro persone; 80  metri quadri per nucleo richiedente composto da cinque o sei persone; 100  metri quadri per nucleo richiedente composto da sette o pi¨ persone;
  4. non essere, alcun componente del nucleo richiedente, titolare di diritti esclusivi di proprietÓ, usufrutto, uso o abitazione, ad eccezione della nuda proprietÓ, su un alloggio ubicato in qualsiasi comune del territorio nazionale o all'estero  non avere avuto una precedente assegnazione in proprietÓ o con patto di futura vendita di alloggio realizzato con contributo pubblico o finanziamento agevolato concesso in qualunque forma dallo Stato, alla Regione, dagli enti territoriali o da altri enti pubblici, sempre che l'alloggio non sia inutilizzabile o perito senza dare luogo al risarcimento del danno;
  5. non essere alcun componente del nucleo richiedente assegnatario di alloggio di edilizia sociale nel territorio regionale;
  6. non avere ceduto in tutto o in parte, fuori dai casi previsti dalla legge l'alloggio eventualmente assegnato in precedenza in locazione;
  7. non essere occupante senza titolo di un alloggio di edilizia sociale;
  8. non essere stato dichiarato decaduto dall'assegnazione dell'alloggio a seguito di morositÓ, salvo che il debito conseguente a morositÓ sia stato estinto prima della presentazione della domanda;
  9. essere in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore al limite stabilito in € 21.307.86 per l'anno 2019 
 

Si informa, inoltre, che, i cittadini extra-UE, al momento della presentazione della domanda e della relativa assegnazione di casa popolare devono presentare attestazione/certificazione di assenza unitÓ immobiliari di tutti i componenti il nucleo maggiorenni asseverata dall'Ambasciata Italiana della Nazione di cittadinanza.

 
 
 

Normativa di riferimento e Link utili